Tiro a Volo Promosso!

Il Tiro a Volo ha inaugurato i CNU 2015 con entusiamo. Il Criterium, riservato ai tiratori Universitari, si è svolto presso il TAV Monte Capuccio, sulle colline parmensi di Varano dé Melegari. Il numero di partecipanti, 42 (28 per la fossa olimpica, 7 per lo skeet e 5 per il double trap) è stato determinante per l’evoluzione naturale che spetterà a questo evento, avendo raggiunto da tempo numeri e dimensioni tali da far si che il CUSI possa cambiare la denominazione Criterium. Per ciò che concerne la gara della Fossa Olimpica, per la categoria combinata Eccellenza-Prima il successo è andato a Diego Meoni (70/75+13), che superava 13 a 8 nel duello finale per l’oro Andrea Miotto (68/75+12+1), bronzo per Valerio Grazini (72/75+12+12). Per le Ladies l’oro è andato a Federica Caporuscio (68/75+13), vincitrice per 12 a 11 del duello medaglia con Silvana Maria Stanco (63/75+13), alle loro spalle, in terza posizione, Alessia Montanino (61/75+12+14). Nella Seconda categoria ha vinto Federico Romeo (65/75+22), secondo Alessandro Rubinelli (63/75+22) e terzo Gaetano Bevacqua (62/75+20). Nella terza categoria successo per Salvatore Agusto Trapani (66/75+20), argento a Enrico Piva (63/75+20) e bronzo a Davide Bosco (59/75+21). Nella prova a squadre sul gradino più alto del podio sale il team del CUS Palermo (190/225), composto da Salvatore Agusto Trapani, Giuseppe Zammuto e Davide Bosco. L’Argento è andato al CUS Caserta (187/225), composto da Andrea Miotto, Alessia Montanino e Lisa Nicole Marzo; bronzo infine al CUS Reggio Calabria (183/225), composto da Federico Romeo, Gaetano Bevacqua e Giovanni Santoro. Per il Double trap, categoria Eccellenza, vittoria di Alessandro Chianese (100/120+24) che superava nel duello finale 28 a 27 l’ottimo Andrea Vescovi (100/120+23), terzo classificato Marco Vannucci (103/120+18+27). Per la terza categoria l’oro è andato a Rocco Bellavia (89/120). Per lo skeet, nella classifica combinata Eccellenza/Prima, ha vinto Michael Palmieri (71/75+12), superando in finale per 15 a 12 Giancarlo Tazza (65/75+11). Bronzo a Giancarlo Grimaldi (64/75+9+9). Per le Ladies l’oro è andato a Virginia Orlando (67/75+11), l’argento a Chiara Di Marziantonio (58/75+10).

Bookmark/FavoritesCondividi